32.6 C
Roma
venerdì, Luglio 12, 2024

Roma Capitale, da Giunta ok a variazione e assestamento bilancio

Gualtieri: rafforziamo servizi fondamentali come casa, scuola...

Wimbledon, Alcaraz: “Ero nervoso, poi mi sono ripreso”

“Contento di aver giocato finalmente con il...

Ciclismo, Philipsen vince al Tour: Pogacar resta in giallo

Secondo successo del belga alla Grand Boucle Roma,...

Malgioglio: “Tra due anni mi ritiro, devo pensare alla mia vita”

AttualitàMalgioglio: "Tra due anni mi ritiro, devo pensare alla mia vita"

Lo ha annunciato durante concerto di Porta di Roma Live

Roma, 10 lug. (askanews) – “Tra due anni io lascerò questo lavoro. È la prima volta che lo dico pubblicamente ma è così: ho bisogno di pensare alla mia vita perché ho dedicato tanto alla musica e sono molto contento per tutto l’affetto che il pubblico mi ha sempre dato”. Questa l’inattesa e sorprendente dichiarazione, fatta da Cristiano Malgioglio qualche giorno fa, con cui l’artista ha annunciato il suo addio alle scene durante il concerto di apertura di “Porta di Roma Live”, la kermesse organizzata dalla galleria commerciale di Roma Nord in media partnership con l’emittente Radio Roma.

Dialogando infatti con il pubblico, tra una canzone e l’altra il cantautore e celebre personaggio tv ha rivelato di essere pronto a lasciare ma senza alcun rammarico e, sostanzialmente, per una scelta di vita:”Vi assicuro che potrei sostenere tre concerti ogni sera – ha confidato Malgioglio mentre il pubblico lo invitava a ripensarci – e tutto questo affetto è molto importante ogni sera quando esco per cantare. Penso che mai nessuno della mia generazione possa vantare il successo che ho io con i ragazzini ma anche con le mamme e questo perché, grazie al cielo, avendo la fortuna di lavorare con Carlo Conti a ‘Tale e Quale Show’, le famiglie unite si divertono e mi seguono”.

Nel corso di un’intervista esclusiva per il tg di Radio Roma – gruppo editoriale mediapartner di “Porta di Roma Live” che ha organizzato il pre-show del concerto oltre al contest per artisti emergenti esibitisi prima di Malgioglio – il cantante ha spiegato il segreto di un successo che continua da decenni pur attraverso diverse fasi artistiche e i cambiamenti del mondo musicale: “Io non sono mai cambiato, sono sempre stato così come sono – ha dichiarato Malgioglio – ieri mi amavano le ragazzine, i ragazzini e le mamme e così, oggi, piaccio ancora alle nuove generazioni e alle mamme. Sono sempre stato un paroliere di rottura, se pensiamo ad alcune canzoni che ho scritto per esempio per Mina ho usato un linguaggio completamente diverso da tutti gli altri autori. Oggi potrei scrivere per chiunque ma il fatto è che non ho più voglia: vorrei però ancora realizzare un mio progetto con Carla Bruni e poi vorrei scrivere per Martina (Giovannini) che mi piace moltissimo, l’ho conosciuta durante l’ultima edizione di ‘Amici’ di Maria De Filippi e vorrei proporla a Carlo Conti per Sanremo; ha una voce spettacolare e un volto bellissimo”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles